RADIOFREQUENZA ESTETICA


La radiofrequenza estetica
 (RF) è una tecnica innovativa che viene utilizzata in medicina estetica per favorire il ringiovanimento cutaneo non ablativo, il che significa effettuare trattamenti senza ricorrere alla chirurgia per asportare tessuti.

Funziona attraverso l'emissione di onde radio dal derma sino all'ipoderma, stimolando la sintesi di nuovo collagene, la proteina più abbondante e importante del corpo umano perché svolge un ruolo fondamentale nel supporto e nella struttura dei tessuti connettivi e degli organi quali la cute, i tendini e le ossa.

Con l'avanzare del tempo la pelle, a causa di fattori quali l'età o la lunga esposizione al sole, subisce variazioni che provocano la perdita di tonicità ed elasticità a causa dell’indebolimento dei legami molecolari fra fibre e collagene, lasciando imperfezioni come le rughe o le smagliature che spesso con la normale terapia laser non si riescono a curare. 

Il trattamento mediante RF permette la stimolazione e la sintesi del collagene in piccoli quantitativi, in modo da rendere - in alcuni casi - inutile il ricorso alla chirurgia estetica. 


Già con poche sedute mirate si può rimodellare fino al 25%  degli inestetismi senza danneggiare l'epidermide, rigenerando un aumento di tonicità cutanea che può rendere la pelle più liscia e luminosa, correggendo quelle imperfezioni che spesso la sola cosmesi non può attenuare.

La tecnologia della RF si può considerare una sorta di lifting non chirurgico per il rimodellamento del collagene.